Dematerializzazione e Conservazione Digitale

trecento60° offre il servizio di conservazione sostitutiva della documentazione aziendale in outsourcing. Il personale e le tecnologie impiegate da trecento60° sono in grado di convertire il documento aziendale, in un documento elettronico dotato di tutte le caratteristiche richieste dalla normativa affinché abbia validità dal punto di vista fiscale, civilistico e penale.

I documenti inviati al centro di digitalizzazione di trecento60°, oppure già in possesso del centro di digitalizzazione, vengono lavorati affinché assumano le seguenti caratteristiche:

  • siano immodificabili > conversione in formato PDF o PDF/A
  • siano riconducibili a una data certa > apposizione della marcatura temporale
  • siano riconducibili a una persona certa > apposizione della firma digitale qualificata

Tutto il processo viene eseguito in conformità con quanto richiesto dalla legge e nei tempi previsti dalla normativa vigente. I documenti elettronici vengono conservati presso il centro di digitalizzazione di trecento60° e inviati ai legittimi proprietari (coloro che producono il documento originale) su DVD

trecento60° assume l’incarico di Responsabile della Conservazione e quindi si fa garante del corretto processo di conservazione nei confronti della Guardia di Finanza e si prende l’incarico di gestire il processo di conservazione sostitutiva dei documenti “unici” attraverso l’attivazione del Pubblico Ufficiale

Il personale di trecento60°, dotato anche di approfondite competenze fiscali e amministrative (dottori commercialisti esperti di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva), è in grado di accompagnare i propri clienti verso lo smaltimento dei documenti cartacei senza alcun rischio sanzionatorio

Le nostre tecnologie
FAQ
La normativa

Trecento60° S.r.l. | Viale Diaz 15 – 21052 Busto Arsizio (VA) | C.F / P.iva: 03111980128 | Capitale sociale: 50.000€ | Registro delle imprese di Varese: REA 323749 | Cookie policy | Privacy Policy